Pages

venerdì 23 novembre 2012

Rainbow cake (torta arcobaleno) ricetta

2 Comments


Eccovi la ricetta della Torta Arcobaleno o come la chiamano gli americani Rainbow Cake. Questa è un'altra delle loro divertenti  e ipercaloriche creazioni. Un impasto bello ricco di burro e quindi umido e morbido che incontra una crema anch'essa al burro (una bomba!). Il nome è dovuto agli strati colorati nei toni appunto dell'arcobaleno. In rete si trovano  versioni con i colori mischiati a creare un impasto variegato oppure torte stupende con tantissimi strati (se cercherete ne vedrete una di 28 strati...!). Io ho scelto di seguire la ricetta scovata sul forum di cookaround, che penso sia abbastanza fedele all'originale, ma di variare la crema e la decorazione esterna.

INGREDIENTI (per 6 tortiere da 20 cm) :

330 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
225 g di burro morbido
525 g di zucchero
5 albumi di uova XL a temperatura ambiente (185 g)
1 bustina di vanillina (io ho usato un cucchiaio di estratto di vaniglia liquido)

360 ml di latte
1 po' di coloranti alimentari in gel viola, azzurro, verde, giallo, arancione e rosso

PREPARAZIONE :
Estraete il burro dal frigo qualche ora prima. In una ciotola mescolate insieme la farina, il lievito e il sale. In un'altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi. In una terza ciotola abbastanza grande amalgamate il burro ridotto in pomata con lo zucchero. A questo punto, aggiungete, sempre sbattendo con le fruste elettriche, un po' di farina e un po' di latte, alternandoli, fino ad esaurimento. Per ultimo unite gli albumi con delicatezza per non smontarli (usate una frusta a mano).
Dividete l'impasto in 6 ciotoline e colorate ognuna con un po' di colorante alimentare in gel  (iniziate con una puntina di stuzzicadenti, nel caso aumentate le dosi).
Infornate separatamente le basi (io ho usato deglie tegliettine usa e getta da 20 cm.) a 180° per circa 18' (fate la prova stecchino).Ne ho cotte tre alla volta sul piano centrale del forno. Quando i vostri dischi di torta saranno pronti fateli raffreddare prima di farcirli con la crema che avrete preparato nel frattempo.

Io ho usato la Camy  Cream di Cameron
250 gr. di mascarpone
170 gr. di latte condensato (un tubetto nestlè)
250 gr. panna montata.

Procedimento molto semplice. Sbattere con le fruste il mascarpone ed unire a filo il latte condensato. In ultimo unire delicatamente la panna montata. (è una crema molto versatile, si sposa bene con i frutti di bosco o con il caffè per fare una versione diversa del tiramisù etc..).








 Non vi mette allegria?!





2 commenti:

idolcigiornidisika 04 dicembre 2012 10:35

Ciao Lara! Questa torta è davvero davvero carina e divertente! Soprattutto se chi la taglia non sa cosa trova dentro ;)
Un caro saluto dalla fredda...freddissima Sicilia O_°' (rivoglio l'estate adeeeessooooo!)

L. 04 dicembre 2012 19:47

Pensa che qui, oltre al freddo, viene un acqua allucinante! anche oggi abbiamo le pinne ai piedi al posto delle scarpe!
Grazie di essere passata a trovarmi!
bacioni,
Lara

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...