Pages

martedì 21 maggio 2013

Dolce di budino e oro saiwa

1 Comments

Questo è un dolce facilissimo che ho fatto un paio di volte con l'aiuto del mio bambino per mio suocero che ne è goloso.Ricorda un po' la zuppa inglese. Era da tanto che volevo postarlo. Non è certo il dolce del secolo ma fa la sua "porca figura" e con delle piccole varianti va bene per i grandi come per i più piccoli.


Per una teglia di alluminio di 22cmx 18cm vi occorreranno:
1 confezione piccola di oro saiwa
mezzo bicchiere di alchermes
1 confezione (da due buste) di budino alla vaniglia
1 sola busta di budino al cioccolato
1 litro e mezzo di latte
nutella (opzionale)

Procedimento
Per prima cosa si preparano i due budini e si lasciano intiepidire. Poi si procede a strati. Una volta diluito l'alchermes con altrettanta acqua si inzuppano i biscotti per pochi secondi e si mettono sulla teglia.

Si versa sopra una metà di budino di vaniglia. Si fa un altro strato di biscotti inzuppati.

Si versa il budino al cioccolato. Altro strato di biscotti e si finisce col restante budino alla vaniglia. Io ho messo un po' di nutella a fili sparsi per decorazione ma voi potete ometterla o magari terminare con granella di nocciola o una spolverata di cacao amaro.
Riporre il dolce in frigo per almeno un paio d'ore. Si puo fare alche il giorno prima per quello dopo ovviamente.

Varianti: questo dolce si presta a infinite varianti. L'alchermes puo essere sostituito con del caffè (anche decaffeinato se sarà destinato a dei bambini. Per i bambini va bene anche inzuppare i biscotti in latte e cacao.
Il gusto del budino puo essere cambiato e ovviamente potete fare due strati al cioccolato e uno di vaniglia e vi piace di più!

Fatemi sapere i vostri esperimenti!
Ciao,
Lara

1 commenti:

adriana beltrami 7 ottobre 2016 22:29

Per i bambini con cosa si possono inzuppare invece di alchermes o caffè escluso latte sarà buono con succo di frutta?

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...